Behind the Candelabra, sarà trasmesso solo in tv?



Film difficile, quello che il regista Steven Soderbergh sta portando in gara al prossimo Festival del cinema di Cannes. Si tratta di ‘Behind the Candelabra’, storia del famoso attore, musicista e conduttore Vladizu Valentino Liberace, con Michael Douglas nella parte del protagonista e Matt Damon che interpreta il suo compagno. Una storia gay che, a quanto pare ha spaventato molto le major americane, dal momento che nessuno si è preso la briga di distribuire la pellicola. Per quanto si tratti di un film a basso budget, è comunque opera di un grande regista ed include un cast a dir poco spettacolare. A mandarlo in onda in tv, sarà la HBO, il prossimo 26 maggio 2013. A raccontare meglio le vicissitudini di ‘Behind the Candelabra’ è lo stesso protagonista, Michael Douglas: “Nessuno lo ha detto apertamente, ma tutti hanno fatto capire di non voler avere a che fare con questo progetto. Troppo progressista. Gli studios non sanno ancora come affrontare tematiche che a loro sembrano trasgressive. E anche personaggi come me e Matt devono rivolgersi al mercato degli indipendenti per realizzare progetti che affrontano temi scomodi. A Hollywood, una star è potente solo se fa quello che vuole il mercato. Per un film come questo, nemmeno i piccoli distributori hanno avuto il coraggio di osare. Per fortuna che c’è la tv privata e le reti via cavo come la HBO. Meglio il piccolo schermo che niente”. Dal canto nostro, non possiamo che augurare a questo film il grande successo che merita… magari vincendo un premio al Festival di Cannes.

 

Cattura