Film gay: Come Non Detto



Il prossimo 14 settembre 2012, esce nelle sale italiane il film ‘Come non detto’. Perché ci interessiamo di questa opera cinematografica? Innanzitutto perché è una commedia tutta italiana a tematica gay. E ben sappiamo quanto sia difficile riuscire a realizzare e divulgare prodotti che ruotano intorno a questa tematica, nel nostro paese… Poi, il film è diretto da un regista esordiente (che merita ancor di più il nostro plauso, visto il grande coraggio dimostrato nel voler realizzare fortemente questo film), Ivan Silvestrini. Dulcis in fundo, questo film promette bene anche per quanto riguarda il cast: nomi noti del cinema affiancati a nomi meno noti ma ugualmente di talento, come Monica Guerritore, Josafat Vagni, Ninni Bruschetta, Francesco Montanari e Valeria Bilello. Ecco la trama, riproposta dalla sinossi del film: protagonista è Mattia, un giovane gay che sta per coronare il suo sogno d’amore trasferendosi nella calda Madrid, in Spagna, dove già vive il suo grande amore Eduard. Ma il trasferimento cela anche una grande paura, quella di dover fare il famigerato coming out con la famiglia. Tutto sommato, questo trasferimento in Spagna aiuterebbe Mattia a baipassare questo punto cruciale della sua vita. Ma ecco l’imprevisto: il suo boyfriend Eduard gli annuncia che invece sta per arrivare a Roma –città dove vive Mattia- proprio per conoscere i suoi suoceri… panico! Mattia non sa che fare, si trova davanti ad un bivio cruciale: rivelare al suo ragazzo di avergli mentito clamorosamente –rischiando così di perderlo- o finalmente decidersi a rivelare la propria omosessualità alla famiglia –rischiando invece di dover affrontare situazioni imbarazzanti con i suoi genitori….-. Il 14 settembre scopriremo qual è la strada che Mattia ha deciso di intraprendere.