Omosessualità spiegata ai bambini, il cartone



L’omosessualità non è una malattia, come ben sappiamo. E, anche se qualcuno cerca ancora di far passare questo orribile e fallace messaggio, innescando tutta una serie di pensieri omofobi, da più parti –per fortuna- arrivano storie e situazioni che cercano invece di aprire un po’ di più la mente, predisponendola all’accoglimento del singolo, a prescindere dalle sue scelte sessuali. E’ il caso di un piccolo e delizioso cartone animato francese, fatto apposta per i bambini. L’intento è quello di spiegare, in maniera semplice quanto diretta, l’amore tra persone dello stesso sesso ed abbattere così ogni forma di pregiudizio nei confronti del mondo lgbt. Protagonisti di questo film di animazione, sono due pesciolini di nome Felix e Leon. Il primo, è un ‘pesce luna’, il secondo un ‘pesce gatto’. I due pesciolini, entrambi di sesso maschile, si amano profondamente e vengono ostacolati, in questo loro amarsi, da una vecchia gatta, che vive chiusa in un castello nella speranza di incontrare il classico principe azzurro. In questa sua attesa, la vecchia gatta stringe amicizia proprio con uno dei due pesciolini, Felix che però allontanerà e disprezzerà nel momento in cui prenderà coscienza che il suo amico è innamorato di un altro pesciolino (e maschio, per giunta!!). Ma, proprio il vero amore che i pesciolini le mostreranno, riuscirà a convincere la gatta ad accettare questo rapporto. Il castello nel quale la gatta vive infatti, rappresenta una sorta di ‘gabbia mentale’, nella quale moltissime persone rimangono prigioniere, pur di non guardare al di là delle proprie cieche convinzioni. Insomma, un messaggio intelligente ed efficace, racchiuso in un progetto che, con una punta di rammarico, non giunge dall’Italia. Speriamo in ogni caso, che anche qui da noi qualcuno decida di prendere esempio…

 

 

httvp://youtu.be/WXoouH58U5o