Una vacanza a Sitges



Barcellona è una delle destinazioni gay più apprezzate in Europa e dall’Italia è facilmente raggiungibile grazie ai tantissimi voli di compagnie low cost come Vueling che si trovano come tanti altri ad esempiosu motori di ricerca di voli come Skyscanner. L’offerta turistica gay nella metropoli catalana si mantiene a buoni livelli tutto l’anno, visto che ad esempio la zona vicina alla metro Urgell è una di quelle dove si concentra la vita privata e sociale della comunità gay locale.

Tuttavia per chi in estate si trova nei pressi di Barcellona, consigliamo di trascorrere la maggior parte del tempo nella vicina Sitges, raggiungibile in 30 minuti di treno da diversi punti della città come Sants e Passeig de Gracia. In questo pueblo la vita notturna è più che altro stagionale e diversi clubs e bar aprono e chiudono in corrispondenza dell’estate. Qui oltre alla movida è possibile trovare anche splendide spiagge come quelle de la Bassa Rodona, caratterizzata da un’altissima densità di gay e dove è possibile incontrare coppie e single in costume da bagno e dove ai lati sono presenti anche aree nudiste. Per chi vuole andare sul sicuro consigliamo invece quella nudista di Playa del Muerto, raggiungibile in bicicletta, a piedi o in taxi e nota per essere la più antica spiaggia nudista gay al mondo, inaugurata nel 1930.

Oltre alla famosa Calle del Pecado, la strada San Bonaventura rappresenta il vero punto d’incontro della vita notturna gay, visto che è qui che sono presenti la maggior parte dei locali esclusivamente per gay. Questi generalmente aprono intorno alle 22:00, ma consigliamo di recarsi almeno verso mezzanotte a meno che non conosciate nessuno. Tra i bar che consigliamo ci sono il Bourbon’s (uno dei più affollati e con dark room), il Comodin (famoso per i suoi spettacoli di drag queen), Le Male (domenica e mercoledì dalle 23 si tengono feste in mutande) e il Man Bar (bar in stile leather dove è richiesto spesso un abbigliamento elegante).

Tra le discoteche segnaliamo l’Organic e il Ricky’s, entrambe aperte durante tutti i giorni della settimana. Se volete poi fare un salto nel passato della cittadina, segnaliamo invece il Trailer (in Angel Vidal, 36), conosciuta per essere stata la prima discoteca gay di Sitges e di tutta la Spagna.